English

Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

English

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

Quanto hanno influito le discussioni sui social nel processo Heard-Depp?

Il cybercrime rende 3 volte la droga

Solo nell’ultimo anno il totale di attacchi informatici e di episodi di ransomware è aumentato del 150% a causa dell’effetto combinato di pandemia e digitalizzazione sempre più rapida nella nostra società. Ib Group – riporta oggi La Verità – ha stimato che il costo totale della criminalità informatica tra il 2020 e il 2025 sia stato superiore a 5 trilioni di dollari. I guadagni sono tre volte superiori a quelli derivanti dal commercio di droga.

Amazon Kindle abbandona la Cina

Il gruppo Amazon ha annunciato la chiusura del prossimo anno in Cina della sua libreria digitale Kindle. Il colosso americano aveva già chiuso la sua piattaforma di ecommerce nel Paese asiatico nel 2019, dove ha dovuto affrontare la concorrenza di rivali potenti e affermati come Alibaba e JD.com.

Amazon non è responsabile della contraffazione di alta moda

L’intermediario digitale non deve essere considerato responsabile per la vendita di prodotti contraffatti nel proprio marketplace se non ha creato le condizioni perché il cliente creda di acquistare da lui e non invece dal contraffattore”. Sono le conclusioni dell’Avvocato generale della Corte di Giustizia Ue nella doppia causa intentata da Christian Louboutin ad Amazon, riportata oggi dal Sole 24 Ore.

Meta ha un nuovo numero 2

Scrive oggi Milano Finanza: finita l’era di Sheryl Sandberg come chief operating officer di Meta (che ha annunciato di voler lottare per i diritti civili in una nuova veste), viene dalla Spagna il nuovo braccio destro di Mark Zuckerberg. Javier Olivan, 44enne, è stato il principale responsabile della crescita di Facebook oltre i confini americani. Ancora più veterano all’interno della società rispetto a Sandberg (che aveva messo piede a Facebook per la prima volta nel 2008), Olivan arrivò a Menlo Park 15 anni fa e, all’epoca, era stato il primo dipendente straniero dell’azienda.

Quanto hanno influito le discussioni sui social nel processo Heard-Depp?

Su TikTok hashtag come #JusticeforJohnny et similia sono stati visti 19,8 miliardi di volte, mentre i video di #JusticeforAmberHeard sono stati visti 81 milioni di volte. Elaine Bredehoft, avvocata del team di Amber Heard, ha dichiarato alla Nbc: “Come poteva la giuria sfuggire all’influenza dei social? Tornavano a casa tutte le sere. Hanno famiglia. Le famiglie sono sui social. Abbiamo avuto una pausa di dieci giorni nel mezzo del processo. Non è possibile che non possano esserne stati influenzati. È come il Colosseo nell’antica Roma, ero contraria alla presenza delle telecamere nell’aula del tribunale, l’ho fatto mettere agli atti per la natura delicata di questo procedimento. Ma le telecamere hanno trasformato tutto in uno zoo”.