English

Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

English

Rassegna Stampa

milanofinanza

Social Top Manager: gli executive più seguiti

24 Febbraio 2023

Il 75% dei dirigenti d’azienda è attivo con almeno un profilo personale e il 45% ne ha più di uno. La piattaforma più usata è LinkedIn (54%), seguono Twitter (28%) e Instagram (18%). L’analisi dell’Osservatorio Social Top Manager di Reputation Manager.

social media sono sempre più centrali nella comunicazione dei top manager. È quanto emerge dall’Osservatorio Social Top Manager di Reputation Manager, che monitora oltre 150 profili di executive attivi in Italia. A inizio 2023 il 75% dei dirigenti è attivo sui social con almeno un profilo personale e il 45% ne ha più di uno. La piattaforma più usata è LinkedIn (54%), seguono Twitter (28%) e Instagram (18%).

LinkedIn continua a espandersi

La Top20 dei manager più seguiti su LinkedIn è cresciuta a un tasso medio del 21,6% nel quadrimestre settembre 2022-gennaio 2023. I profili più seguiti sono Stephan Winkelmann (ceo di Lamborghini), Luca de Meo (ceo di Renault) e Nerio Alessandri (fondatore e presidente di Technogym).

Winkelmann (164mila follower) ha ottenuto un punteggio di 79.1 grazie a un profilo ben ottimizzato e alla frequenza di pubblicazione, è il giudizio di Reputation Manager: il post che ha riscosso più successo è quello sul nuovo Super Suv di Lamborghini, Urus S, che ha ottenuto oltre 11mila reazioni tra like, commenti e condivisioni.

Tra i manager presenti nella Top20 gli account che sono cresciuti di più sono quelli del ceo di Moncler, Remo Ruffini (+55%), Alessandro Benetton (+51%) e l’amministratore delegato di Unicredit, Andrea Orcel (+48%).

Al centro della comunicazione dei top manager sul social professionale – continua l’analisi – rimangono i temi dell’innovazione e della sostenibilità, con un focus sulla transizione energetica. Non mancano però riflessioni sull’inflazione e sulla crisi economica.

L’analisi di Reputation Manager è stata pubblicata su Milano Finanza:

Milano Finanza_Social Top Manager