English

Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

English

Rassegna Stampa?>

Rassegna Stampa

STARTUPITALIA

Guerra in Ucraina: come cambia la comunicazione dei top manager sui social

Sul conflitto in Ucraina, un top manager su due è intervenuto in prima persona. I consumatori vogliono leader coraggiosi in azienda. Startup Italia ha intervistato Andrea Barchiesi, CEO di Repu­tation Manager, a partire dal nostro osservatorio Social Top Manager

Prendere posizioni forti, rispettare le opinioni altrui senza mancare di rispetto alle proprie, abbracciare la complessità, sono le coordinate che ridefiniscono la comunicazione, e il ruolo, del manager moderno. Neutralità e prudenza non sono sempre valori da ripetere come un mantra, la contendibilità per l’attenzione è selettiva, competitiva, con una memoria elefantiaca, dove ogni errore, ogni dichiarazione fuori luogo, restano per sempre. Parafrasando Humphrey Bogart, potremmo dire: “è il digitale, bellezza!”. Perciò è utile chiedersi: come comunicano i top manager sui social media? Come sta cambiando il loro posizionamento?.

La comunicazione è un asset vero e proprio, e la reputazione è duale. Vi sono due poli, il brand e il CEO che opera da ambassador; si deve impostare un lavoro di lungo periodo perché la comunicazione di un’azienda, tramite un suo manager, governa la percezione pubblica dell’azienda stessa. 

Il CEO di Reputation Manager Andrea Barchiesi ne ha parlato in questa intervista a Startup Italia:

Per accedere al report completo Social Top Manager: