English

Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

English

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

La tv tradizionale vince sui social

Il 5G verso l’espansione

Secondo quanto emerge dall’Ericsson Mobility Report, entro il 2027, il 60% del traffico dati su mobile sarà su reti 5G. Per lo stesso anno, si stima che gli abbonamenti 5G raggiungeranno globalmente quota 4,4 miliardi.

Telegram lancia servizi premium

Il servizio di messaggistica ha annunciato di aver raggiunto i 700 milioni di utenti mensili e, sull’onda del successo, ha optato per l’introduzione di un servizio a pagamento. Il costo – che varierà in base all’area geografica – sarà tra i 5 e i 6 dollari al mese. Tra i vantaggi del nuovo pacchetto, un upload di file fino a 4 GB, download più rapidi, navigazione senza pubblicità e funzioni voice-to-text.

Wikipedia si dà al business

Wikimedia Enterprise è il nuovo modello a pagamento lanciato dalla fondazione che gestisce la nota enciclopedia online. Il modello – che per ora ha visto l’adesione di Google e della digital library di Internet Archive – è pensato per le aziende che accedono spesso a informazioni su Wikipedia in grandi quantità.

Portobello acquisisce ePrice

La società proprietaria dell’omonima catena di retail si è aggiudicata il market di elettrodomestici online. Il prezzo dell’operazione è di circa 6 milioni.

Cloud di Stato: Fastweb e Aruba battono al primo round il gruppo capitanato da Tim

Si tratta della gara per il Polo strategico nazionale per il cloud della pubblica amministrazione. Ora Tim ha 15 giorni per pareggiare la proposta.

Meta e Microsoft collaborano sul metaverso, Apple ne resta fuori

La guerra del metaverso è già cominciata e, mentre le due big tech formano un consorzio con altre società digitali – tra cui Sony, Alibaba e Huawei – al fine di rendere compatibili i vari mondi virtuali in via di realizzazione, Apple non è parte della conversazione.

Amazon in cerca di 3000 dipendenti in Italia, mentre la società perde lavoratori negli USA

Il colosso dell’eCommerce cerca lavoratori per lo sviluppo di software, il marketing, la finanza, l’intrattenimento e la logistica. Alla fine dell’anno, l’azienda supererà i 17.000 dipendenti nel nostro Paese. Allo stesso tempo, le proiezioni al 2024 preoccupano la società: a causa della continua fuga di dipendenti (il turnover ha raggiunto il 3% a settimana), “la forza lavoro negli Stati Uniti si esaurirà entro il 2024”, si legge in una comunicazione interna riportata dai media americani.

Facile.it passa a Silver Lake

Il fondo Eqt VIII e Oakley hanno concordato la vendita della piattaforma, il più grande sito italiano di comparazione di prezzi. L’anno scorso, la società ha raggiunto un fatturato di 140 milioni.

Il 62,5% delle aziende non va online

Da quanto emerso al Mastercard Innovation Forum, mentre tre aziende su quattro affermano che la digitalizzazione è un elemento positivo, solo il 37,5% utilizza l’eCommerce.

La tv tradizionale vince sui social

Secondo quanto emerge dalla rilevazione quotidiana della social tv realizzata da Talkwalker su 53 emittenti e streaming provider italiani, tra l’1 settembre 2021 e il 15 giugno 2022, Amici è al primo posto (187 puntate, 95,2 milioni di interazioni, di cui 3,1 milioni Facebook, 75,4 milioni su Instagram e 16,2 milioni su Twitter), in seconda posizione il Grande Fratello Vip (50 puntate, 64 milioni di interazioni, di cui 5,3 milioni su Facebook, 32,4 milioni su Instagram e 26,3 milioni su Twitter) e sul terzo gradino del podio Sanremo (5 serate, 45,3 milioni di interazioni, di cui 7,2 milioni su Facebook, 23,4 milioni su Instagram e 14,5 milioni su Twitter).

Un negozio milanese su tre usa il delivery

Un terzo dei ristoranti, delle boutique e dei supermercati di Milano utilizza le app di consegna a domicilio. I partner di Glovo, inoltre, sono cresciuti fino al 250% in un anno.

Pillole